Cammino di Assisi - cammino ufficiale di San Francesco   Città del Cammino

”Vade Francisco et repara domum meam”

Link: Vita e opera di Francesco

4° Camaldoli - Badia Prataglia - Biforco

CAMALDOLI – BADIA

Dal rifugio di Serravalle si risale sulla strada a dx si attraversa la piazzetta del bar, si percorre l’antico borgo e si prende il sentiero n.66 che in primo momento scende per poi risalire al monte Tramignone, dove si lascia il sentiero per prendere il n. 60 che in 4,00 Km vi farà scendere a Badia Prataglia. Biforco è un piccolissimo borgo e presso il rifugio esiste solo un bar, che potrà fornirvi l’occorrente per un piatto di pasta (il rifugio è dotato di cucina) in aggiunta a prosciutto e formaggio, diversamente per completare la cena potete fornirvi in questo paese fornito di tutto.
Tempo di percorrenza 3.00 – 3,30 h

BADIA - FRASSINETA

Dalla chiesa di Badia si prende per via Eden, asfaltata e in discesa; già qui sono presenti i segnali bianco-rossi del CAI (sentiero 73). Dopo poche centinaia di metri, si svolta a sinistra per una strada anch’essa asfaltata segnalata come “La Casa – il Romito”. Si supera il torrente Archiano in fondo alla valle, seguendo sempre la segnaletica bianco-rossa, e si inizia l’ascesa. A circa 25 minuti dall’inizio, ci si trova nell’unico punto dubbio del percorso (per il resto ben segnalato): si incontra un segnale angolato, indicante un cambiamento di percorso verso sinistra; non si deve proseguire diritto ma neanche prendere un sentiero molto evidente che svolta a sinistra. Attenzione dunque!: occorre individuare il sentiero 73 (non ben visibile all’inizio) che è ancora più a sinistra e, alzando lo sguardo, cercare il successivo segnale bianco-rosso sul tronco di un albero, in alto. A 1 ora di cammino si percorre una zona franosa, si prosegue diritto, individuando il segnale successivo. A 1 ora e 55 minuti dall’inizio si entra in una strada forestale (presenza di due cancelli in ferro) e, dopo 15 minuti, si giunge ad un incrocio di sentieri (località “Quattro Vie”) con tabelle indicanti le varie direzioni: si prosegue per “Frassineta” che si raggiunge dopo poco più di due ore da Badia.
Il percorso è in gran parte all’ombra e senza sorgenti. A Frassineta si trova una fontana con acqua potabile, che si raggiunge scendendo per una stradina asfaltata in mezzo alle poche case.
FRASSINETA – BIFORCO
Davanti alla chiesa si prende la stradina che scende verso il borgo seguendo le segnalazioni in 2,5 km si raggiunge Molino del Corezzo sulla strada asfaltata per Rimbocchi (dx), si procede per circa 250 mt e si prende il sentiero sulla sx in leggera salita che conduce prima ad un primo piccolo borgo antico (Scapruggine) e poi a Biforco in circa 2,3, Km.


Tempo di percorrenza: 7,00 – 8,00 ore.

Tappa successiva

Tappe

Home